News

2019 la sostituzione delle Otturazioni in Amalgama diventa obbligatoria

Sostituzioni Otturazioni Amalgama - Studio Massaccesi

Le otturazioni vengono utilizzate per ripristinare la struttura del dente che è andata persa a causa della carie. Questo materiale protegge i denti e le strutture circostanti per circa 15 anni, ma dal 2019 dovrà essere necessariamente sostituito: il Ministero della Sanità le ha bandite come tossiche, a causa della presenza di mercurio. Trascurare questa informazione, oltre a causare danni a lungo termine, può portare ad ascessi, infezioni o fratture dei denti. Notevole attenzione va riservata anche alla rimozione, che deve avvenire nel rispetto della normativa, per il rispetto della salute del paziente.

Noi sappiamo come intervenire, nel rispetto delle normative e salvaguardando la salute del paziente.

Per sapere se è necessario sostituire le otturazioni, basta andare dal dentista o, a casa, fare attenzione a piccoli segnali:

Sensibilità dentale.  se quando mordi qualcosa di freddo, caldo o dolce avverti un forte dolore momentaneo è probabile che devi sostituire l’otturazione.


Fastidi mentre mangi. In certi casi puoi percepire una pressione fastidiosa mentre mordi un alimento, in genere è il segnale che indica che c’è un’otturazione danneggiata o un problema alla polpa dentale

Presenza di macchie scure. Anche la presenza di buchi o parti scure sui denti, ti fa capire che le otturazioni devono essere sostituite. Solo rivolgendosi tempestivamente all’odontoiatra è possibile ridurre il rischio di infezione.

Presenza di parti ruvide. Se un dente non ha più la superficie liscia, neppure dopo aver usato lo spazzolino, questo essere un segno che l’otturazione deve ormai deve essere sostituita.

Esistono materiali differenti, ciascuno con una durata diversa. Se conosci il tipo di otturazione che è stato usato, puoi stabilire se è il momento di sostituirlo.
Ecco un breve riepilogo

Oro: può resistere fino a 15 anni.
Amalgama: è di colore argento e dura fino a 15 anni.
Resina composita: ha lo stesso colore dei denti e deve essere sostituita dopo 5 anni.
Ceramica: può durare fino a 7 anni.

Prenota la tua prima visita gratuita!

Oppure scrivici, saremo noi a contattarti!